Stephen King – The Outsider

Stephen King – The Outsider

23 Gennaio 2019 0 Di Federico

The outsider è un romanzo thriller-horror di Stephen King uscito in Italia nell’ottobre del  2018.


Trama

A Flint City, una piccola e tranquilla cittadina, succede un fatto atroce: un ragazzino di 11 anni viene trovato morto dopo aver subito delle violenze sessuali. Tutti gli indizi portano a Terry Maitland un padre di famiglia, professore di inglese, allenatore di baseball molto attivo nella piccola comunità. Nonostante le prove del DNA lo incastrino e qualcuno lo abbia pure visto, Terry continuerà a dichiararsi innocente e a dire che quel giorno era ad un convegno con i suoi colleghi, come confermano pure delle registrazioni video.

Ma allora come può essere possibile che una persona possa essere in due posti diversi nello stesso istante? Dov’era realmente Terry Maitland il giorno del delitto?

Ad andare a fondo nella questione troviamo, l’avvocato Howie Gold e un suo fidato detective privato, Ralph Anderson poliziotto e amico di famiglia che dopo aver arrestato Terry platealmente si sente in colpa  e decide di aiutare nelle indagini. Poi colpo di scena, ritroviamo Holly Gibney, che avevamo già conosciuto nella trilogia Mr Mercedes con Billy Hodges. Sarà proprio Holly con il suo sesto senso e fiuto per il paranormale a dare una svolta alle indagini.


Conclusioni

Per la stesura di questo libro Stephen King attinge a vecchie leggende popolari e ci ripropone quella dell’uomo nero, o come viene chiamato nel libro l’outsider.  Solo un maestro come lui riesce a dare forma e spessore ad un “essere” che ha turbato le nostre infanzie. Qualcosa di indefinito che solo a nominarlo ci fa sentire il bisogno di controllare sotto il letto o dentro l’armadio.

Libro molto bello che tiene incollati alle pagine in un crescendo di tensione. Unico difetto è la facilità con cui è stato affrontato l’outsider. La sua sconfitta si conclude in poche pagine e ci si aspettava una lotta più elaborata e ricca di colpi di scena.