Camilla Lackberg – Donne che non perdonano

Camilla Lackberg – Donne che non perdonano

8 Gennaio 2019 0 Di Federico




Donne che non perdonano è l’ultimo libro di Camilla Lackberg uscito in Italia il 13 Novembre 2018. Il tema del romanzo è la violenza domestica. Vuole aprire gli occhi su di un demone che aleggia anche nelle famiglie e nelle coppie apparentemente perfette, ma che nel segreto dalle mura esce allo scoperto. La violenza domestica non lascia sempre lividi ben visibili, ma nella maggior parte dei casi corrode lentamente l’anima e il carattere delle vittime che si chiudono in sé stesse e si lasciano trasportare nell’abisso.

Un cerchio che si chiude. Uccidere per ritornare a vivere.

Tre donne sconosciute, con un problema comune: il proprio marito.
Ingrid, un ex giornalista, che ha abbandonato la carriera per occuparsi della famiglia. E’ sposata con Tommy, direttore di un noto quotidiano che la tradisce con le colleghe di lavoro.
Victoria una donna russa, ex fidanzata con un ricco criminale prima che venisse ucciso in una sparatoria. Trasferitasi in Svezia per amore e per cercare una vita migliore, ha trovato un marito che si è rivelato tutto fuorché tranquillo e amorevole.
Infine troviamo Brigitta, una maestra elementare che scopre di avere un tumore al seno, dopo che per anni ha rifiutato la mammografia per non mostrare le ecchimosi delle violenze del marito al medico.
La pazienza delle tre donne ha raggiunto il limite e finalmente trovano il coraggio di ribellarsi optando per la soluzione più drastica: uccidere i rispettivi mariti.

Da vittime diventeranno mantidi.



La lettura di “Donne che non perdonano” si snoda fluida, alternando in ogni capitolo la storia delle tre donne. Lo stile narrativo risulta crudo, ma con poco meno di 150 pagine in un paio d’ore si legge. Probabilmente il romanzo è stato fatto uscire in previsione dei regali da far trovare sotto l’albero di Natale, ed attirare, con la sua brevità anche i lettori meno accaniti. Libro che non delude ma non convince pienamente.