Michael Connely – Il lato oscuro dell’addio

Michael Connely – Il lato oscuro dell’addio

18 Luglio 2018 0 Di Federico

Il lato oscro dell’addio è l’ultimo libro scritto di Michael Connelly, uscito nel Gennaio del 2018.

Ritroviamo come come sempre il detective Harry Bosch, che nonostante la pensione e gli anni che avanzano non perde l’amore per il suo lavoro e la “sete d verità”.

Harry Bosch si è lasciato alle spalle il dipartimento di Los Angeles dove ha prestato servizio per 30 anni e non ha mai avuto un buon feeling, preferendo di collaborare in maniera autonoma con la polizia di San Fernando, un territorio autonomo all’interno della città di Los Angeles.

Ne “Il lato oscuro dell’addio” Bosch è alle prese con due casi diversi tra loro.

Il primo vede il detective investigare in maniera autonoma nel passato di Whitney Vance – un uomo d’affari a capo di un colosso industriale – alla ricerca di un erede. Bosch capisce ben presto che ci sono grandi interessi in ballo e che a qualcuno non farebbe piacere la scoperta di qualche erede.

Il secondo caso con cui ha a che fare è con un violentatore seriale soprannominato il “Tagliareti” che semina il panico tra le donne di San Fernando.

Connely sa essere molto scorrevole e sa tenere il lettore incollato al libro. Le due storie si intrecciano senza intoppi e cali di attenzione. In un primo momento si ha l’idea che la storia principale sia quella legata al magnate Whitney Vance invece lentamente prende piede inaspettatamente il caso del “Tagliareti”.

Michael Connely rientra tra i miei preferiti e per l’ennesima volta mantiene le aspettative.