Lars Rambe – Le donne del lago

Lars Rambe – Le donne del lago

22 Maggio 2018 0 Di Federico
[smartslider3 slider=1]

Sulla scia dei thriller nordici vedo sul ripiano in biblioteca Le donne del lago di Lars Rambe  e decido che sarà il mio prossimo libro.

Johan è un fotografo che vive insieme alla moglie nell’area industriale del lago Jarla. Questa zona che una volta era un polo industriale è stata trasformata in un quartiere residenziale per famiglie, ma vecchi fantasmi del passato torneranno a fargli visita.

A Johan da bambino venne diagnosticato un tumore al cervello che gli causava delle allucinazioni.
Queste allucinazioni gli si ripresenteranno quando tenta di dare un senso ad una serie di omicidi. I suoi ricordi sono annebbiati, ma lentamente incominciano a riaffiorare episodi della sua infanzia e giovinezza che aveva rimosso. Questo percorso lo porterà a fare luce sulla persona che si nasconde dietro gli omicidi.

 

Pensavo fosse più entusiasmante come altri libri della scena “thriller nordico” che avevo letto in passato, ma questo mi ha proprio deluso. Libro piatto, senza colpi di scena. Dialoghi scarni. Zero suspense. E’ stato difficile continuare.
Un susseguirsi di vicende passate e presenti della vita di Johan che poco ti coinvolgono.